fbpx

Tarallini alle mandorle

Tarallini alle mandorle

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

Adjust Servings:
250 g Farina 00
100 ml Acqua
20 ml Vino bianco
20 ml Olio extra vergine di oliva
30 g Burro
10 g Sale
5 g Lievito di birra disidratato
100 g Mandorle tritate
1 cucchiaino Pepe

Bookmark this recipe

You need to or Register to bookmark/favorite this content.

I tarallini alle mandorle sono perfetti da sgranocchiare come snack.

Cuisine:

Ingredients

Directions

Share

I tarallini alle mandorle sono perfetti da sgranocchiare come snack. Sono fragranti e sfiziosi da mangiare durante un aperitivo, magari accompagnati da formaggi o salumi. La ricetta è molto semplice, dopo aver impastato tutti gli ingredienti, l’impasto dovrà solo lievitare per qualche ora, visto che tra gli ingredienti c’è il lievito di birra. Sono ideali anche da trasportare per un pic nic fuori porta. Se ne realizzate una buona quantità potete conservarli,  chiudendoli  in buste di plastica anche per 15 giorni.

Preparazione

(Dose per 40 pezzi)

In una ciotola mettete 250 g di farina a fontana e nel centro mettete 100 ml d’acqua e 20 ml di vino bianco e 20 ml d’olio extra vergine d’oliva. Unite 5 g di lievito di birra disidratato, 10 g di sale, 30 g di burro ammorbidito e iniziate a mescolare poco con un cucchiaio. Adesso aggiungete 1 cucchiaino di pepe, 100 g di mandorle tritate e impastate fino ad ottenere un panetto sodo, copritelo con la pellicola alimentare e lasciate lievitare 2 ore. Quando l’impasto è lievitato, staccatene un pezzettino e formate dei cordoncini, poi avvolgetelo intorno all’indice chiudendo le due estremità, realizzando così i tarallini. A questo punto sistemate tutti i tarallini in una teglia foderata con carta da forno, coprite con un canovaccio e lasciate lievitare ancora un’altra ora. Trascorso questo tempo infornate i tarallini  in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti. Appena cotti tirateli dal forno lasciateli intiepidire e serviti i vostri tarallini alle mandorle!

Prova anche:

Ciambella salata con uova sode – Ricetta bimby

Panini napoletani

Rotolo di pasta sfoglia con provola, prosciutto cotto e patate

Steps

1
Done

In una ciotola mettete 250 g di farina a fontana e nel centro mettete 100 ml d'acqua e 20 ml di vino bianco e 20 ml d'olio extra vergine d'oliva.

2
Done

Unite 5 g di lievito di birra disidratato, 10 g di sale, 30 g di burro ammorbidito e iniziate a mescolare poco con un cucchiaio.

3
Done

Adesso aggiungete 1 cucchiaino di pepe, 100 g di mandorle tritate e impastate fino ad ottenere un panetto sodo, copritelo con la pellicola alimentare e lasciate lievitare 2 ore.

4
Done

Quando l'impasto è lievitato, staccatene un pezzettino e formate dei cordoncini, poi avvolgetelo intorno all'indice chiudendo le due estremità, realizzando così i tarallini.

5
Done

A questo punto sistemate tutti i tarallini in una teglia foderata con carta da forno, coprite con un canovaccio e lasciate lievitare ancora un'altra ora. Trascorso questo tempo infornate i tarallini  in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti. Appena cotti tirateli dal forno lasciateli intiepidire e serviti i vostri tarallini alle mandorle! 

Recipe Reviews

There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
Muffin con philadephia e nutella
previous
Muffin con philadephia e nutella
Spaghetti panna e parmigiano
next
Spaghetti panna e parmigiano
Muffin con philadephia e nutella
previous
Muffin con philadephia e nutella
Spaghetti panna e parmigiano
next
Spaghetti panna e parmigiano

Add Your Comment